Arbit di Castiglione del Lago, due premi al World Lake Conference

All’interno del centro espositivo della Rocca Paolina di Perugia sono stati premiati i vincitori del “Best Practices for Lakes Award”. Per il settore architettura, territorio e paesaggio, ingegneria è risultato vincitore il progetto dell’Arbit per il Borgo dei Pescatori. Un premio che ci rende orgogliosi, poiché è stato riconosciuto il valore di un’idea scaturita dalle esigenze dei pescatori del Trasimeno, che il talento di Davide Faralli è riuscito a tradurre in disegno, trasformando così in splendidi volumi delle semplici e vaghe indicazioni.

Il concorso è parte della XV Conferenza Mondiale sui Laghi, la World Lake Conference, che quest’anno si svolge in Italia tra il lago Trasimeno e Perugia. Da oggi al 5 settembre vi prendono parte più di mille esperti provenienti da ogni parte del mondo.

Il “Best Practices for Lake” aveva l’obiettivo di individuare e far conoscere le «migliori pratiche di gestione sostenibile delle aree lacustri», così come «i soggetti che hanno fornito un contributo tangibile alla tutela ambientale in un’ottica di sostenibilità, attraverso progetti, strategie, governance, know-how scientifici in ambiente lacustre». (leggi su www.trasimenooggi.it)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*