Angelo Dottori e Rosella Aristei due artisti bastioli, espongono alla Rocca Paolina

Due artisti per due proposte diversificate e di certo interessanti. Rosella Aristei e Angelo Dottori, due artisti bastioli insieme, in esposizione alla Rocca Paolina di Perugia. La mostra, allestita nella Sala del Caminetto, è stata inaugurata oggi e si protrarrà fino al 30 di giugno. Al vernissage è intervenuto il critico d’arte Guido Buffon, il professor Giovanni Zavarella. Piccola performance musicale con Antonella Falteri e Massimo Pucciarini. Angelo Dottori presenta un nuovo ed ampio studio, tutto nuovo appositamente realizzato per questo evento. Per quanto riguarda Rosella Aristei, invece, si tratta del percorso intrapreso e che verte a far conoscere alle persone il ciclo produttivo  della decorazione su ceramica, Decorazione che riproduce parti dei quadri della grande artista bastiola. Una coppia d’arte, in sostanza, che si compensa: Dottori interamente dedicato alla pittura e Aristei con la ceramica e con i suoi quadri. «La location – spiegano gli artisti riferendosi alla Rocca Paolina – è semplicemente magica e affascinante. Esponiamo all’interno di due sale, messe a disposizione dal Comune di Perugia, e cogliamo l’occasione per ringraziare l’assessore alla cultura di Palazzo dei Priori, Teresa Severini». La mostra resterà aperta dalle 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 20 nei giorni prefestivi e dalle 10 alle 20 nei festivi.

 

LOCANDINA A 3

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*