ALLA SALA DEI NOTARI IL PROCESSO A OTTAVIANO

Valentina  Chiatti che sarà la cognata di Lucio Antonio(1)Il Bellum perusinum: processo a Ottaviano. L’iniziativa si terrà lunedì 3 marzo, alle 17 nella Sala dei Notari. A presentarlo Sandro Allegrini con  Bonamente giudice relatore, Sergio Matteini Chiari presidente, Fausto Cardella pm, Franco Libori difesa, Sandro Allegrini, cancelliere; testimoni: gli attori amici del Dónca.

Dopo quelli alla marchesa Florenzi e alla strega Matteuccia, ancora un processo-spettacolo, ricostruito sulla base delle fonti storiche, per ricordare un evento doloroso della storia perugina.

Introduzione del giudice relatore Giorgio Bonamente. Poi, il presidente del tribunale, Sergio Matteini Chiari, chiama a testimoniare dieci personaggi: il figlio di un fabbro, Fulvia (moglie di Marco Antonio), un nobile etrusco, un centurione, un soldato, una giovane donna che ha subito violenza, una popolana, un nobile senatore, un soldato ciociaro. Segue l’appassionata autodifesa di Ottaviano.

Con la partecipazione degli attori: Gian Franco Zampetti, Valentina Chiatti, Giampiero Mirabassi, Giulio Bartolucci, Leandro Corbucci, Monica Arlotta, Federica Nossini, Nico Pellicoro, Patrizio Palazzoni. Con Jacopo Costantini nel ruolo di Augusto.

La pubblica accusa è sostenuta da Fausto Cardella, difensore Franco Libori. Giudici popolari Franco Giampaoli e Daniela Lilli, Leonardo Belardi e Mila Breccolenti.

Fotografo di scena è Andrea Ottaviani. Parte audiovisiva di Leandro Battistoni.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*