Al via il progetto “Racconta il tuo museo 2.0”

“Racconta il tuo museo 2.0” è un progetto promosso dall’associazione Civium – Lo Stato siamo Noi con la provincia di Perugia. Protagonisti sono i ragazzi umbri di 12 scuole secondarie di secondo grado abbinati ad altrettanti musei.

“In progetto è finanziato dall’Upi Nazionale – spiega la professoressa Donatella Porzi, Presidente dell’associazione Civium – che ha un duplice obiettivo, quello di far prendere consapevolezza ai ragazzi della nostra realtà, la ricchezza museale che esiste nella nostra provincia, poi fare in modo che i musei escano dalla concezione di luoghi chiusi e, attraverso un linguaggio nuovo e moderno, permettere che questi possano essere raccontati”.

Le scuole entreranno per studiare i musei, per appropriarsi di questo patrimonio per poi restituirlo sotto forma di un filmato, un testo o altro tipo di rielaborazione multimediale. Le singole opere saranno poi valutate ed il concorso decreterà un vincitore. L’evento finale si svolgerà a settembre.

Il primo evento si è svolto a Torgiano sabato 28 marzo 2015 e ha visto in contemporanea lavorare i ragazzi dell’Alberghiero di Assisi nel museo del Vino e dell’Olio di Torgiano e un gruppo di ragazzi sempre di Torgiano fare la loro esperienza all’interno del Museo di Arte Contemporanea.

I musei scelti sono i più piccoli della provincia, ma tutti ricchi di grande ricchezza. “Hanno aderito – ha concluso Porzi – il museo della canapa di sant’Anatolia di Narco, il Museo del Ricamo di Valtopina, il Museo della Migrazione di Gualdo Tadino, il Museo della Ceramica di Deruta, oltre a quelli di Torgiano ed altri”.

[embeddoc url=”http://www.umbriajournal.com/wp-content/uploads/2015/03/Date-eventi-di-Microsoft-Office-Word.docx” download=”all” viewer=”microsoft”]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*