Al Caporali di Panicale, “Vapore”, dal romanzo di Marco Lodoli

PANICALE – La Stagione di Prosa del teatro Caporali di Panicale, sabato 21 marzo, alle 21, ospita una delle più grandi protagoniste della scena italiana Giuliana Lojodice in Vapore, dal romanzo di Marco Lodoli. Maria Salviati ha settantadue anni, un figlio, e un marito sparito nel nulla da più di trent’anni. «La professoressa», così ancora la salutano i ragazzi che la incontrano per strada. Oggi Maria è una donna anziana, sola, e ossessionata dalla paura di dimenticare e allora non le resta che ripetere la sua vita a voce alta con le parole che resistono, come «una piccola poesia imparata a memoria», anche se ogni giorno se ne va una strofa, una rima. Finché una mattina qualcuno bussa inaspettatamente alla sua porta. Gabriele, interpretato da Alessandro Lussiana, è un agente immobiliare, con un sorriso timido e un ciuffo ribelle sulla fronte.

Spunta dal nulla, per comunicarle che la vecchia casa in campagna ha trovato dei potenziali acquirenti. Senza pensarci troppo Maria prende la sua borsetta e lo segue, le visite sono poche e mai quelle giuste. Maria e Gabriele trascorrono intere giornate in attesa, su una panchina, e insieme ripercorrono la storia di quella vecchia casa in mattoni, perché «ogni casa è un labirinto e bisogna trovare la porta per uscire e rientrare». Così Maria racconta di Augusto, il giocoso e inconcludente mago Vapore, e l’amato figlio Pietro, sognatore e comunista. Maria avrebbe voluto proteggerli dalle loro piccole e grandi bugie, tenerli stretti dentro la lucidità del suo sguardo. Ma neanche l’amore può tanto.

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere telefonicamente presso il Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria, tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 20, al n°075/57542222. E’ possibile acquistare i biglietti on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

[embeddoc url=”http://www.trasimenooggi.it/wp-content/uploads/2015/03/programma-teatro-panicale.pdf” download=”all” viewer=”google”]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*