A SANT’ENEA UNA SERATA DEDICATA ALLE PRO LOCO

pro_loco_sant_eneadi Andrea Sonaglia (UJ.com 3.0) PERUGIA – Quello dell’Unpli del perugino è un movimento che sta prendendo sempre più piede all’interno del mondo associativo regionale. Le oltre venti Pro Loco che ne fanno parte hanno da tempo messo insieme una serie di iniziative e attività comuni, volte a garantire maggiore coesione all’interno e una miglior approccio nei confronti delle realtà esterne con cui si confrontano. La terza edizione di “Prologo”, evento che ha unito sedici pro loco nel presentare le tipicità delle rispettive sagre che andranno in scena nel periodo primaverile – estivo e che si è svolto a Corciano dal 19 al 21 aprile, ha raccolto unanimi consensi e un buon numero di visitatori. Tanto che il Presidente Antonio Pucci e i suoi più stretti collaboratori hanno pensato bene di celebrare il successo della manifestazione con una cena conviviale che si è svolta lunedì scorso a Sant’Enea, in occasione di “Primavera a Sant’Enea”. “E’ stato un modo – ci tiene a precisare lo stesso Pucci – per ringraziare quanti si sono a titolo di volontariato prestati per organizzare e dare seguito alla terza edizione di Prologo. Una manifestazione che ha dimostrato come le pro loco del perugino sentano la necessità di collaborare tra di loro e di guardare al di là del proprio orticello. Solo con un’azione comune, sempre più organizzata, potremo garantire un futuro alle nostre associazioni.  La fermezza con cui ci siamo mossi per respingere alcune modifiche alla legge regionale, che disciplina le sagre e le feste paesane, ne è una valida testimonianza”. Alla serata hanno preso parte un centinaio di persone, appartenenti alle diverse pro loco, che hanno potuto apprezzare i gustosi piatti preparati dagli “amici” di Sant’Enea.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*