A Ponte San Giovanni un concerto per i cinquant’anni della Corale Polifonica Volumnia

I Cantori della Corale Polifonica Volumnia, in occasione del 50° anniversario della sua fondazione, invitano la popolazione ponteggiana a partecipare al concerto che si terrà il 19 dicembre 2015 alle ore 21 nella chiesa di San Bartolomeo di Ponte San Giovanni. E’ in terra ponteggiana che la Corale nasce nel 1965 per la ferrea volontà del Maestro Enrico Baroni ed è grazie al sostegno economico delle Associazioni del territorio, quali la “Consulta dei Rioni”, la Pro Loco “I Molini” e la “Pro Ponte”, da sempre sensibili nei confronti della cultura in tutte le sue espressioni, che sarà possibile realizzare l’evento musicale. Un ringraziamento particolare va espresso per la Pro Loco “I Molini” che, recentemente, ha promosso un incontro conviviale presso il CVA al fine di consentire l’esibizione della Corale insieme ad una Orchestra. Il repertorio scelto per l’occasione è di tutto rilievo: “Chamber Mass” (“Kyrie” RV 597, “Gloria” RV 588, “Credo” RV 591 e “Agnus Dei” RV 589) di Antonio Vivaldi che sarà eseguita con Orchestra. E’ un importante traguardo quello raggiunto dalla Corale che, sotto la guida del Maestro In Sang Hwang dal gennaio 2010, rivolge la sua attenzione verso composizioni musicali più impegnative. Dalla sua iniziativa nasce una fruttuosa collaborazione con il Coro di Santo Spirito di Perugia che dirigeva dal 2001; questo incontro ha permesso di realizzare ambiziosi progetti musicali. I due cori, pur conservando le proprie caratteristiche ed autonoma attività, percorrono insieme un cammino artistico di elevato livello che li vede protagonisti in molte opere tra cui il “Requiem” di G.Fauré, accompagnati dalla “Seoul Central Symphony Orchestra” il “Magnificat” di T. Albinoni, il “Requiem” di W.A. Mozart, La “Missa Festiva” di J. Leavitt, eseguita al 6° Festival Internazionale Laurenziano d’organo nel Duomo di Perugia, il “Magnificat” e il “Gloria” di A. Vivaldi. Le Corali, con il nome “Coro Santo Spirito Volumnia”, partecipano nel 2014 alla trasmissione televisiva “La canzone di noi”, concorso su TV 2000, dove ottengono un meritatissimo II posto. Qui la Corale si misura, per la prima volta, con un repertorio più leggero eseguendo brani sapientemente arrangiati dal Maestro In Sang Hwang, come: “Almeno tu nell’universo” di Mia Martini, “Grande Grande Grande” di Mina, “Cuore” di Rita Pavone, “Vivo per lei” di Andrea Bocelli ed altri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*