Touring Club anche a Perugia, studenti Giordano Bruno accompagnano visitatori

a. Il Touring Club Italiano ci "mette la faccia" e ci prova con un progetto

Touring Club anche a Perugia, studenti Giordano Bruno accompagnano visitatori

Touring Club anche a Perugia, studenti Giordano Bruno accompagnano visitatori

PERUGIA – IL 13 E IL 14 MAGGIO IL TOURING CLUB ITALIANO COINVOLGE OLTRE 750 STUDENTI IN TUTTA ITALIA PER SVELARE I LUOGHI PIU’ BELLI DEL NOSTRO PAESE: WOW!

A Perugia gli studenti dell’IIS “Giordano Bruno” accompagnano i visitatori alla scoperta dei tesori perugini: l’Oratorio di San Francesco e l’Oratorio di Sant’Agostino.  Perugia, maggio 2017 – Si dice sempre che bisogna educare i giovani alla cultura. Il Touring Club Italiano ci “mette la faccia” e ci prova con un progetto innovativo e sorprendente che coinvolge 750 studenti in tutta Italia in un programma di volontariato culturale.

È WOW! Aperture straordinarie di luoghi d’arte del Touring Club Italiano: nel weekend del 13 e 14 maggio, 750 di studenti aprono 50 luoghi d’arte e di cultura in 20 città di tutta Italia con l’obiettivo di lasciare i visitatori “a bocca aperta”!

Le due giornate sono il punto d’arrivo di un percorso formativo più ampio sul tema della cultura e dei luoghi d’arte, nel corso del quale i ragazzi si sono preparati ad accogliere i visitatori e raccontare le bellezze dei siti in cui sono impegnati anche attraverso attività di storytelling sui social media.
A Perugia gli studenti dell’IIS “Giordano Bruno” accompagnano i visitatori alla scoperta dei tesori perugini in due luoghi:

Oratorio di San Francesco, via degli Sciri 6, sabato e domenica 9.30-13 e 15-18.
Oratorio di Sant’Agostino, piazza Domenico Lupattelli, sabato e domenica 9.30-13 e 15-18.

Per info sul programma nazionale: touringclub.it/wow

L’iniziativa WOW! valorizza l’esperienza del programma Aperti per Voi del Touring Club Italiano per rendere fruibili in modo continuativo siti artistici, culturali e religiosi, spesso chiusi al pubblico (o aperti solo con forti limitazioni di orario). Sono più di 10 milioni i visitatori nei siti “adottati” nel Paese dall’Associazione e dai suoi volontari – oltre 2.200 in tutta Italia – che garantiscono grazie al loro impegno l’accoglienza “stra-ordinaria” di cittadini e turisti.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*