Notre Dame de Paris, Allevi e Silvestri: la rassegna Umbria Eventi d’Autore cala i suoi assi

Notre Dame de Paris Pg 2Daniele Silvestri, giovedì 28 aprile al teatro Lyrick di Assisi, per presentare nel suo primo tour teatrale il nuovo album Acrobati; l’eclettico griot Sandro Joyeux, venerdì 29 aprile al Supersonic di Foligno; Giovanni Allevi, mercoledì 25 maggio, con il suo Love per piano solo al teatro Morlacchi di Perugia; il musical dei record Notre Dame de Paris, di Riccardo Cocciante, dal 3 al 5 giugno al Palaevangelisti di Perugia. Si arricchisce di quattro grandi appuntamenti la seconda parte della Rassegna Umbria Eventi d’Autore 2015/2016, presentata ufficialmente ieri in conferenza stampa a Perugia dopo le prime anticipazioni delle settimane scorse. “Ufficializziamo questi nuovi eventi – ha introdotto Lucia Fiumi, presidente dell’Associazione Umbra della Canzone e Musica d’Autore, che promuove la stagione – ringraziando le Istituzioni con cui stiamo portando avanti una collaborazione sempre più proficua, anzitutto Regione Umbria, Comune di Perugia e Città di Assisi”. Ringraziamenti ricambiati da Cristiana Casaioli, assessora perugina al Commercio, “per il lustro che progetti e rassegne come questa danno alla città”. E da Serena Morosi, assessora alla Cultura della Città di Assisi che, non potendo essere presente di persona alla conferenza stampa, ha inviato una sua nota per “sottolineare l’ampia soddisfazione per quanto realizzato nei mesi di ottobre, novembre e dicembre al Lyrick: nell’attuale situazione è importante che Istituzioni, Associazioni e Cittadini si assumano la responsabilità di tenere viva la partecipazione e la socialità, ed investire nel teatro vuol dire investire in questi grandi valori”. Silvestri, Allevi, Joyeux e l’opera di Cocciante andranno quindi ad impreziosire un cartellone già ricchissimo, che prenderà il via lunedì 14 marzo al Palaevangelisti di Perugia con l’atteso ritorno sullo stesso palco della coppia Franco Battiato & Alice. Toccherà poi agli Stadio, vincitori del Festival di Sanremo 2016 con il brano Un giorno mi dirai, portare sabato 19 marzo al Lyrick il nuovo album Miss Nostalgia insieme ai grandi classici di una carriera ormai quarantennale. Concerto già sold out, quello della band capitanata da Gaetano Curreri, così come è ormai tutto esaurito per il doppio appuntamento con la comicità d’autore di Enrico Brignano e il suo Evolushow 2.0, lunedì 4 e martedì 5 aprile sempre al teatro della città serafica. Giovedì 28 aprile, ancora ad Assisi, la prima delle 4 novità annunciate questa mattina, cioè il primo tour teatrale di Daniele Silvestri che, proprio in questi giorni, sta pubblicando il suo nuovo album, Acrobati, un disco sullo “stare in bilico” affrontato con la leggerezza e l’ironia che da sempre contraddistingue la produzione del cantautore romano. Il giorno successivo, venerdì 29 aprile, ci si sposta al Supersonic di Foligno con le contaminazioni travolgenti di Sandro Joyeux (l’anno scorso tra gli ospiti del festival Music for Sunset). Martedì 10 maggio si torna al Palaevangelisti di Perugia per un altro asso della musica italiana, Marco Mengoni con il suo #Live2016, data già annunciata da tempo e che sta veleggiando verso un altro prevedibile tutto esaurito. Mercoledì 25 maggio la rassegna Umbria Eventi d’Autore debutterà al teatro Morlacchi, con “l’alieno” della classica contemporanea Giovanni Allevi e il suo recente album Love per piano solo e, a concludere la seconda parte della stagione, dal 3 al 5 giugno sbarcherà al Palaevanglisti Notre Dame de Paris. L’opera moderna più famosa al mondo, che dal suo debutto parigino nel 1998 ha collezionato quasi mille repliche in undici anni e 15 milioni di spettatori in tutto il mondo, tornerà di nuovo in scena dopo quattro anni di sosta con il cast originale (Lola Ponce sarà nuovamente Esmeralda e Giò di Tonno rivestirà i panni di Quasimodo). “Siamo molto soddisfatti del cartellone a cui abbiamo dato vita – sottolinea Gianluca Liberali, direttore artistico della rassegna – che spazia dal pop sanremese a quello più giovanile, passando per il cantautorato, il musical e la comicità d’autore. Stiamo raggiungendo il livello della ‘vecchia’ Stagione d’Autore”. Quella di Sergio Piazzoli, a cui va il ricordo e il ringraziamento, a nome di tutta l’Associazione Umbra della Canzone e Musica d’Autore, di Marco Agabitini, che ne è responsabile comunicazione e marketing: “I risultati che stiamo raggiungendo li dobbiamo al suo insegnamento e all’esperienza maturata lavorando al suo fianco”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*