Vendevano alcolici dopo la mezzanotte senza autorizzazione, sanzionati

Ispezionati e sanzionati due “kebab”, entrambi dovranno pagare 6600 euro

Rubano 3 bottiglie di “whisky” al Conad di Ponte San Giovanni, fermati due ladri

Vendevano alcolici dopo la mezzanotte senza autorizzazione, sanzionati. Continuano i controlli amministrativi straordinari dei poliziotti della Divisione Amministrativa e degli agenti della municipale che stanotte hanno effettuato un nuovo servizio straordinario interforze per verificare il rispetto delle disposizioni sulla vendita di alimenti e bevande, visto che nei precedenti controlli erano state riscontrate gravi violazioni.

Nel mirino questa volta i “circoli privati” che beneficiano di agevolazioni per consentire ai “soci” di assumere bevande e cibi ma che spesso, di fatto, vengono abusivamente trasformati in pubblici esercizi ove viene consentito a chiunque l’accesso.

Tre i controlli effettuati e due locali sono stati trovati in regola. In uno, ubicato in zona San Sisto, adibito in stile night-club, è stato invece riscontrato che vi poteva accedere chiunque e nessuno dei clienti presenti era socio dell’attività; per il titolare, un perugino, sanzione per più di 5000 euro e l’interruzione dell’attività. Ispezionati e sanzionati due “kebab” situati nel cuore dell’Acropoli; vendevano birra alcolica dopo la mezzanotte. Da quell’ora possono farlo solo i bar e gli altri pubblici esercizi e non chi ha licenza per attività commerciale alimentare; entrambi dovranno pagare 6600 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*