Unipegaso

Undici chilogrammi di hashish a Collazzone, in un’auto abbandonata

autovettura tipo Fiat Punto, risultata poi intesta ad una fantomatica società romana

Undici chilogrammi di hashish a Collazzone, in un'auto abbandonata

Il pomeriggio dello scorso 28 luglio 2016, Collazzone (PG), frazione Collepepe, lungo la SS.N.3 bis – E/45, km.45+900, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Todi, impegnati di supporto al servizio di controllo straordinario del territorio in corso nella Città di Perugia da parte de Comando Provinciale di questo Centro, rinvenivano in stato di abbandono un ‘autovettura tipo Fiat Punto, risultata poi intesta ad una fantomatica società romana, nel cui portabagagli erano celati kg. 11,00 di  sostanza stupefacente del tipo hashish, confezionata in panetti.

Verosimilmente, i serrati controlli da parte dell’Arma sulla città di Perugia, con l’ausilio anche di un elicottero ed il blocco degli svincoli più importanti attuato durante il citato servizio ha indotto il corriere o i corrieri ad interrompere velocemente il viaggio con la speranza poi di recuperare, in un secondo momento, lo stupefacente.

Ma la posizione del mezzo, velocemente abbandonato in una piazzola di sosta, non è sfuggita ai militari di Todi i quali si sono subito resi conto che qualcosa non andava. Il motore del mezzo era ancora caldo e nelle vicinanze non vi era anima viva ne erano giunte richieste di assistenza al numero di emergenza 112. Il valore all’ingrosso dello stupefacente e di circa 15.000 euro ma al dettaglio avrebbe fruttato circa 7 – 8 euro al grammo pari a circa 80.000 euro.

Le indagini proseguono per identificare gli utilizzatori della autovettura che, allo stato, non è risultata rubata.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*