Unipegaso

Un Ringraziamento Speciale all’ospedale Santa Maria della Misericordia

La paziente: "Ritengo che si tratta di un'equipe molto dedita al lavoro e all’aiuto del paziente"

Estate, aumentano accessi al pronto soccorso pediatrico di Perugia

Un Ringraziamento Speciale all’ospedale Santa Maria della Misericordia
Da Simonetta Adreani (Una paziente)
PERUGIA – Testimonianza di una paziente che nel Settembre scorso si è recata presso l’Ospedale Silvestrini di Perugia. Ero in attesa in altra struttura ospedaliera per un secondo intervento, riguardante il Melanoma (tumore maligno della pelle ) questa volta per l’asportazione  del linfonodo sentinella e allargamento. Non avendo nessuna data certa mi sono recata all’Ospedale  Silvestrini dopo contatto telefonico su rapido appuntamento.

Mi chiamo Simonetta e sono la paziente protagonista di questa vicenda, e attraverso queste parole voglio ringraziare tutto lo staff del Reparto di Dermatologia dell’Ospedale Silvestrini di Perugia, per la loro tempestività, educazione e delicatezza nel seguirmi in un momento così difficile della mia vita. Subito dopo il primo contatto telefonico, sono stata richiamata per il ricovero tempestivamente e tanto tempestiva successivamente è stata la comunicazione del referto, che mi è stato anticipato telefonicamente, dal dottore, nonostante avessimo in programma la visita per il giorno successivo. Operata di melonoma a Settembre, sono tutt’ora amorevolmente e professionalmente  seguita dal Reparto di Dermatologia dell’Ospedale Silvestrini di Perugia.

Il ringraziamento speciale va a tutta l’equipe medica e in particolare a:

Jacopo Brozzi,

Katharina Hansel,

Leonardo Bianchi,

Gianmarco Tomassini.

Ritengo che si tratta di un’equipe molto dedita al lavoro e all’aiuto del paziente; curandolo sia fisicamente, sia psicologicamente attraverso le rassicurazioni date al paziente e la pazienza e disponibilità dimostrata. In un periodo in cui si parla spesso di mala-sanità vorrei segnalare queste persone che amano il loro lavoro e che lo svolgono con molta dedizione.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*