Un altro arresto per droga da parte della Polizia a Narni

In casa dell’uomo trovato un ingente quantitativo di sostanza stupefacente pronta da spacciare

Un altro arresto per droga da parte della Polizia a Narni TERNI – La parte più consistente la teneva nascosta in cucina, suddivisa in sacchetti, nel forno ad incasso, tra l’elettrodomestico e il muro: 103,8 grammi di marijuana, 153 grammi di hashish, suddiviso in panetti, altri 57 grammi di marijuana e 41 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione, mentre sul tavolo 7,5 grammi di hashish, già suddiviso. In camera, invece, teneva un quaderno con nomi ed importi e 500 euro in banconote da 50.

A lui, 41 anni, disoccupato, romano di nascita e residente a Narni Scalo, gli investigatori della Squadra Mobile, diretta dal Vice Questore Aggiunto Alfredo Luzi, sono arrivati attraverso convergenze info-investigative tra la questura ternana e quella viterbese, con elementi di prova raccolti da entrambe le Squadre Antidroga.

L’operazione di ieri rientra nei servizi di un’attività potenziata ed intensificata, anche in previsione dei festeggiamenti per San Valentino, disposta dal Questore di Terni Carmine Belfiore sia in città che nei comuni limitrofi, e che già nei giorni scorso ha portato a vari arresti. L’uomo, che aveva cambiato cognome di recente, è risultato un pluripregiudicato, con decine di precedenti per reati di droga, reati tutti commessi con il precedente cognome nel basso Lazio, dove era stato anche arrestato perché trovato in possesso di 6 chili di hashish.

L’abitazione, al centro di Narni Scalo, era stata tenuta sotto osservazione dagli agenti che avevano notato un intenso andirivieni di persone, soprattutto giovanissimi, uno dei quali, fermato, ha ammesso di avervi appena consumato dello stupefacente. E’ stato arrestato, su disposizione del Pubblico Ministero Barbara Mazzullo che lo ha messo ai domiciliari in attesa della direttissima fissata per questa mattina.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*