Trivago, Assisi al 22esimo posto tra le 100 città al mondo con la migliore reputazione online

Le strutture ricettive e l’ospitalità umbra sono state premiate dalle ottime recensioni dei turisti di tutto il mondo

Trivago, Assisi al 22esimo posto tra le 100 città al mondo con la migliore reputazione online

Assisi al 22esimo posto tra le 100 città al mondo con la migliore reputazione online ASSISI – Assisi inizia il 2017 con un ottimo piazzamento nel trivago Global Reputation Ranking*, guadagnando il 22° posto. La classifica premia le 100 città al mondo con la migliore reputazione online delle proprie strutture ricettive e si basa su 200 milioni di recensioni provenienti da più di 200 siti di prenotazione.

L’ospitalità umbra premiata dalle ottime recensioni grazie ad un indice di 84,45, Assisi ottiene un ottimo piazzamento, conquistando la 22ª posizione. Le strutture ricettive e l’ospitalità umbra sono state premiate dalle ottime recensioni dei turisti di tutto il mondo. Oltre ad Assisi, a tenere alto l’onore dell’Italia nella top 30 ci pensano anche Matera (2ª), San Gimignano (6ª), Lecce (11ª) Sorrento (13ª), Lucca (18ª), Verona (24ª), Siracusa (28ª) e Bergamo (29ª).

La top 10 molto varia vede come vincitrice la turca Göreme – La variegata top 10 si apre con la città turca di Göreme, famosa per i Camini delle Fate (86,82) seguita dall’italiana Matera (86,72), che mantiene l’ottimo piazzamento dello scorso anno. A chiudere il podio è Rust (86,47) in Germania, vicina al parco divertimenti Europa-Park. La 4ª posizione è occupata dalla cinese Lijiang (85,60), la cui città vecchia è patrimonio dell’umanità. Grazie al suo indice di 85,59 punti, Belgrado si posiziona al 5°posto. Ottimo piazzamento anche per San Gimignano (85,54), in 6ª posizione. Zagabria, la capitale della Croazia raggiunge un indice di 85,18 guadagnando il 7° posto, mentre l’irlandese Killarney (85,03) si trova all’8°. Le ultime due posizioni sono occupate dall’exclave russa di Kaliningrad (84,94) e dalla brasiliana Gramado (84,92).

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*