Tragedia sfiorata ad Assisi, albero cade vicino ad una donna in via Umberto I FOTO

Sul posto i vigili del fuoco con diverse squadre per mettere in sicurezza la zona

Tragedia sfiorata ad Assisi, albero cade vicino ad una donna in via Umberto I

Tragedia sfiorata ad Assisi, albero cade vicino ad una donna in via Umberto I

ASSISI – Tragedia sfiorata oggi ad Assisi, in via Umberto I, nella zona della Daca. Arriva il maltempo e le forti raffiche di vento cominciano a fare i primi danni. Oltre cartellonistica pubblicitaria piegata, numerosi rami e alberi sono caduti in strada. Un ramo secco di un Leccio, si è schiantato a terra nella mattinata di oggi, alle ore 9,45, proprio vicino alla Daca, danneggiando un furgone Fiat Doblò.

Sul posto la polizia locale di Assisi i vigili del fuoco con diverse squadre e autoscala, proveniente anche da Foligno per mettere in sicurezza la zona. Sul posto anche tecnici del comune. La circolazione è rimasta bloccata per qualche minuto. Al momento del crollo, fortunatamente non si trovava a passare nessuno, quindi non risultano feriti.

LA DENUNCIA

Una denuncia era stata fatta questa estate da un cittadino alla direzione dei lavori della Provincia, affinché questi alberi fossero potati, ma senza un nulla di fatto. Si tratta una una serie di alberi piantati lì, da Viale Vittorio Emanuele, passando per Viale Umberto I, fino al Convitto Nazionale, per ricordare i 400 cittadini caduti durante la Grande Guerra.

Tante persone hanno assistito alla scena e spaventati hanno raccontato che è stato: «Un miracolo che nessuno si sia trovato a passare sotto in quel momento, è mancato poco, poteva essere un Natale drammatico quello di quest’anno ad Assisi» -, ha detto una signora. Un’altra donna aveva parcheggiato la sua auto, una Matiz, proprio lì vicino un attimo prima. Ha visto tutta la scena, ed è scappata via impaurita.

le critiche

Le prime critiche cominciano ad arrivare dai social, qualcuno scrive: «Ho chiesto e richiesto (ormai da anni) una potatura degli alberi sopra la mia abitazione, lungo la strada percorsa continuamente da pedoni e auto, ma inutilmente. Aspettiamo che ci cadano tutti addosso? Aspettiamo la tragedia?»

«Si tratta di un vento normale questo di oggi ad Assisi, gli alberi vanno potati tutti, perché molti rami sono fradici – ha detto un uomo – basta un po’ di neve che cadono a terra. E’ una strada trafficata, sia da mezzi, sia da pedoni. Oggi siamo stati decisamente fortunati, poteva finire male».

Intanto da Centro Meteo Italiano fanno sapere che il maltempo in Umbria è intenso soprattutto dalle ore pomeridiane, con rovesci e temporali su tutta la regione. Anche in serata e in nottata il tempo rimarrà instabile con la neve che cadrà fino a 1300-1400 metri.    

 

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*