Unipegaso

Torna da lavoro e viene accoltellato, succede di notte a Perugia zona Sant’Anna

I militari hanno raccolto i primi elementi utili ad inchiodare i delinquenti

Tragedia a Narni, bimba di tre mesi muore durante la notte

Torna da lavoro e viene accoltellato, succede di notte a Perugia zona Sant’Anna PERUGIA – Perugia città sicura? L’episodio che è successo a un giovane l’altra notte fa pensare tutto il contrario. La storia la raccontiamo, ma ci sarebbe da arrabbiarsi perché non è possibile che una persona sia colpita ingiustamente da due balordi a scopo di rapina. L’episodio è accaduto nella notte di domenica scorsa lungo viale Roma, proprio sopra la stazione ferroviaria di Sant’Anna. Il ragazzo improvvisamente si è visto circondato da due soggetti. Ha provato invano di difendersi, ma niente da fare. E’ spuntato pure un coltello. Il poveretto è finito a terra ferito. Le sue grida sono state sentite da alcuni passanti e a quel punto i due rapinatori sono fuggiti via, facendo perdere le proprie tracce.

Il perugino, di 23 anni, stava rientrando a casa da lavoro, camminava tranquillamente quando ha notato i due uomini, forse di nazionalità straniera che lo stavano seguendo e tutto a un tratto circondato. Gli avrebbero chiesto del denaro e anche il cellulare. Ha cercato di difendersi, ma niente da fare. Uno degli aggressori lo ha colpito, fortunatamente senza gravi conseguenze. Sul posto sono piombati i carabinieri del Comando provinciale di Perugia e un’ambulanza del 118, che ha provveduto a trasportare il perugino al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria della Misericordia. Per lui una ferita all’avambraccio e una prognosi di 15 giorni. Poteva finire male! I militari hanno raccolto i primi elementi utili ad inchiodare i delinquenti. Quanto accaduto deve fare riflettere!

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*