Terremoto Centro Italia, restano gravi le condizioni del paziente trasferito all’ospedale di Perugia

L’uomo raggiunto dal figlio anche lui assistito dopo il dramma che ha colpito la famiglia

Terremoto Centro Italia, restano gravi le condizioni del paziente trasferito all’ospedale di Perugia

Terremoto Centro Italia, restano gravi le condizioni del paziente trasferito all’ospedale di Perugia. Sono stazionarie le condizioni dell’uomo trasferito mercoledì pomeriggio all’ospedale di Perugia in elicottero, proveniente dalle zone del terremoto. Il paziente, ricoverato in Rianimazione, dopo essere stato stabilizzato dal medico di turno del Pronto Soccorso Massimo Siciliani, ha subito importanti traumi da schiacciamento.

Già dopo poche ore dal ricovero i sanitari hanno già iniziato le specifiche terapie. Nella nottata il paziente è stato raggiunto dal figlio, proveniente direttamente da Arquata. Nel crollo della abitazione dove la famiglia si trovava in vacanza, è deceduta la moglie dell’uomo ricoverato, mentre una figlia è stata trasferita in gravi condizioni presso l’ospedale di Macerata.

L’Azienda Ospedaliera di Perugia , tenuto conto delle condizioni psicofisiche del familiare , oltre ad assicurare un adeguato supporto psicologico, da parte di personale specializzato nel post-trauma ed emergenza, ha provveduto a garantire all’uomo generi di prima necessita, oltre l’alloggio presso una stanza appositamente allestita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*