Terremoto, numerose scosse di assestamento, anche 3.9

Sono oltre 20 le scosse con magnitudo che va da 3.9 a 2.6

Terremoto, numerose scosse di assestamento, anche 3.9. Le scosse di assestamento registrate dall’Ingv nella zona del terremoto in Marche e Umbria, dopo quella delle delle 21.18 pari a 5.9, sono state numerose. Sono oltre 20 le scosse con magnitudo che va da 3.9 a 2.6, sia nella zona marchigiana, che in quella umbra.

La Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini ha disposto ai Sindaci la chiusura delle scuole nei comuni di Nocera Umbra, Valtopina, Assisi, Foligno, Spello, Bevagna, Montefalco Trevi, Sellano, Campello sul Clitunno, Gualdo Cattaneo, Giano dell’Umbria, Castel Ritaldi, Spoleto, Cerreto di Spoleto, Preci, Norcia, Vallo di Nera, Sant’Anatolia di Narco, Poggiodomo, Scheggino, Monteleone di Spoleto Cascia Ferentillo, Polino. Nei restanti Comuni, a scopo cautelativo, i Sindaci sono stati invitati a valutare l’eventuale chiusura dei plessi scolastici ricadenti nei propri territori al fine di garantire ogni forma di tutela alla cittadinanza.

Scuole chiuse anche a Perugia, Bastia Umbra, Cannara, Montone, Deruta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*