Terremoto Norcia, posizionata la seconda gabbia nella parte posteriore della Basilica VIDEO

La struttura reticolare pesa 76 quintali, è lunga 22 metri, alta 6 metri e una profondità 1,7 metri

Terremoto, a Norcia aperta anche Porta Ascoli, si riduce zona rossa

Terremoto Norcia, posizionata la seconda gabbia nella parte posteriore della Basilica NORCIA – Posizionata la seconda gabbia nella parte posteriore della Basilica di Norcia.  L’attività è stata svolta dai  vigili del fuoco – con la supervisione del personale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

La “grande vela” rimasta in piedi dopo la forte scossa del 30 ottobre scorso, è ora  completamente contenuta tra le due strutture realizzate con tubi innocenti  permettendo  di avviare il lavoro di recupero di ulteriori opere e dei materiali ancora presenti  all’interno della Basilica. La struttura reticolare pesa 76 quintali, è lunga 22 metri, alta 6 metri e una profondità 1,7 metri.

La realizzazione si è resa necessaria per rinforzare la facciata della basilica ed evitare che a seguito di ulteriori repliche sismiche la stessa potesse ribaltare verso l’interno. La realizzazione a terra è stata curata da squadra operativa Nucleo Interventi Speciali dei vigili del fuoco con personale  proveniente dal Piemonte ed ha richiesto circa 2 settimane di lavoro con l’impiego di 9 operatori.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*