Terremoto Centro Italia, sindaci altri comuni umbri: “Situazione sotto controllo”

Terremoto Centro Italia, sindaci altri comuni umbri: “Situazione sotto controllo”. Situazione sotto controllo e senza danni nel territorio dell’eugubino, dove è stato percepito con chiarezza l’evento sismico che ha colpito nel cuore della notte una vasta area dell’Italia centrale, tra Lazio, Umbria e Marche. Da subito, il sindaco Filippo Mario Stirati, l’assessore Alessia Tasso e la Protezione Civile si sono attivati per monitorare la situazione e rassicurano la popolazione: «Da contati avuti con Carabinieri, Vigili del Fuoco, volontari della Protezione Civile, e con la struttura dell’Ospedale comprensoriale di Branca, non sono emerse segnalazioni di emergenza. Il monitoraggio è tuttora in corso ma non risultano esserci danni a persone o cose nell’eugubino. Siamo costantemente in contatto con il Centro Operativo della Protezione Civile regionale e siamo pronti ad affrontare l’evolversi della situazione, qualora ce ne fosse bisogno».

“La situazione nel territorio comunale è al momento sotto controllo e non abbiamo ricevuto segnalazioni di danni a persone o cose”. Così il sindaco di Gualdo Tadino, Massimiliano Presciutti, che rende noto che per qualsiasi segnalazione, necessità o richiesta di intervento, ci si potrà rivolgere al comando dei Vigili Urbani al numero 075/910443.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*