Sorpresi a spacciare nelle scalette del duomo a Perugia

Sono stati entrambi denunciati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Sorpresi a spacciare nelle scalette del duomo a Perugia

Sorpresi a spacciare nelle scalette del duomo a Perugia

PERUGIA – Nel corso di controlli straordinari nel centro storico, due cittadini stranieri sono stati sorpresi a spacciare sulle scalette del Duomo. In tasca nascondevano marijuana in dosi pronte per essere vendute. I due soggetti sono stati notati e così, una volta avvicinatisi, gli uomini delle Volanti hanno potuto subito notare la reazione nervosa di entrambi, decidendo di approfondire il controllo.

Nell’accingersi a perquisirli, uno dei due, un gambiano del ’96 irregolare sul territorio, cercando di non farsi notare, estraeva un piccolo involucro conico dalla tasca e lo gettava lontano da sé. Ma la mossa non sfuggiva ai poliziotti che recuperavano immediatamente quella che si è pèoi rivelata essere una dose di marijuana. Nelle tasche lo straniero aveva altro stupefacente del medesimo tipo per un peso complessivo di 4.30 gr confezionati in tre dosi. Anche il complice occultava negli slip due dosi di marijuana per un peso di oltre 3 grammi.

Accompagnati in Questura per gli accertamenti, sono stati entrambi denunciati per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Per il cittadino del Mali sono inoltre in corso le valutazioni per l’applicazione della misura di prevenzione del Foglio di via obbligatorio dal Comune di Perugia.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*