Soccorso Alpino recupera donna caduta nel sentiero della Cascata delle Marmore

Le donna è finita a terra mentre percorreva il tratto finale del sentiero

Soccorso Alpino recupera donna caduta nel sentiero dalla Cascata delle Marmore

Soccorso Alpino recupera donna caduta nel sentiero della Cascata delle Marmore. Fine settimana relativamente tranquillo sul fronte degli interventi del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU). Nella mattinata di sabato, lungo il sentiero 1 del Parco della Cascata delle Marmore, i soccorritori del SASU, hanno recuperato una donna, F.P. del 1976 arrivata a Terni dall’anconetano.

Le donna è finita a terra mentre percorreva il tratto finale del sentiero che porta dal piazzale Byron fino ai Campacci. Una volta sul posto, gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico hanno messo in sicurezza la donna trasportandola fino alla strada asfaltata, dove ad attenderla c’era un’ambulanza del 118. Rapido il trasporto in ospedale dove le sono state assicurate le cure del caso.

Nel fine settimana inoltre la squadra del Soccorso Speleologico del SASU è stata impegnata in un’esercitazione interregionale in Abruzzo. Le attività di soccorso, sono state simulate nella zona delle Grotte della Luppa, nei pressi di Avezzano.  Un evento formativo, questo, caratterizzato dalla grande presenza di acqua nella grotta, con notevoli difficoltà per i tecnici costretti a lavorare per ore sotto le cascate di acqua nei tratti verticali  e ad attraversare gallerie semiallagate.

Attività esercitative che caratterizzano il costante lavoro teso all’aggiornamento tecnico-pratico del personale del SASU è all’affiatamento con i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico di altre regioni. Per finire nel pomeriggio di domani il programma Rai Geo&Geo ospiterà il presidente del Sasu e consigliere nazionale Mauro Guiducci per parlare di montagna, dei suoi pericoli, di prevenzione e delle modalità di soccorso agli utenti in difficoltà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*