Sicurezza Assisi per Pasqua, anche volontari in campo

Presenti i Volontari per Assisi che da anni si impegnano in città sul fronte della sicurezza

Sicurezza Assisi per Pasqua, anche volontari in campo

Sicurezza Assisi per Pasqua, anche volontari in campo

Il grande afflusso di turisti e fedeli nelle basiliche di San Francesco e della Porziuncola ad Assisi, durante le feste di Pasqua, è stato gestito anche dai volontari. In campo la polizia, coordinata dal commissario Francesca Di Luca, che ha utilizzato più uomini ai varchi come carabinieri, guardia di finanza e forestale.

A questi si sono aggiunti militari dell’Esercito. Afflusso è stato elevato e, secondo i report della questura, si è svolto, senza disagi a chi stava in fila per entrare nelle basiliche.

Sono stati utilizzati più metal detector per evitare che le code diventassero interminabili ai varchi di accesso alle aree delle basiliche di San Francesco e alla Porziuncola di Santa Maria degli Angeli.

Un importante ruolo lo hanno avuto i volontari. Presenti i Volontari per Assisi che da anni si impegnano in città sul fronte della sicurezza in collaborazione con le forze dell’ordine e anche la Congregazione dei Cavalieri del Colle del paradiso oltre alla protezione civile comunale.

Sicurezza Assisi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*