Si vola con Alitalia, Perugia Roma Fiumicino, dal 2 aprile

Dal 2 aprile Alitalia attiverà un collegamento diretto per Roma Fiumicino dall’aeroporto “San Francesco d’Assisi” di Perugia che debutta così quale nuova destinazione del network della Compagnia. I nuovi voli verranno effettuati 3 volte al giorno con partenze da Perugia e da Roma in mattinata, a centro giornata e in serata. Gli orari sono stati programmati per garantire ai viaggiatori dell’Umbria collegamenti di andata e ritorno in giornata per la Capitale e, in particolare, la possibilità di volare, con un unico biglietto e facendo il check-in all’aeroporto di Perugia, verso 93 destinazioni che Alitalia serve in Italia e nel mondo attraverso l’hub di Roma Fiumicino.

Tra queste, ad esempio, Seoul, su cui Alitalia ricomincerà a volare il 4 giugno dopo più di 20 anni, Abu Dhabi e Rio de Janeiro, su cui la Compagnia ha incrementato il numero di voli. I nuovi voli Alitalia verranno effettuati con aerei ATR-72 di Etihad Regional (Operati da Darwin Airline). In occasione del lancio di questa nuova rotta, Alitalia offre biglietti a tariffe promozionali di 39 euro (sola andata, tutto incluso) e di 79 euro (per viaggi di andata e ritorno, tutto incluso).

L’offerta è valida fino al 31 marzo per volare fino al 30 giugno. SASE SpA – società di gestione dell’aeroporto dell’Umbria – ha così commentato: “Accogliamo con grande piacere Alitalia, che ha inserito anche l’aeroporto “San Francesco d’Assisi” nei propri piani di sviluppo e rilancio e che con questi tre voli giornalieri sull’hub di Fiumicino collegherà l’Umbria ad oltre 90 destinazioni nazionali ed internazionali. Questa rotta può rappresentare una grande opportunità per il futuro del territorio, che da sempre soffre di gravi carenze infrastrutturali relativamente ad accessibilità e connessione con il resto del mondo”. I nuovi collegamenti sono disponibili nei sistemi di vendita e possono essere acquistati collegandosi al sito Alitalia.com, chiamando il call center della Compagnia al numero 89.20.10 o recandosi nelle agenzie di viaggio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*