Si prostituivano accanto a chiesa a Ponte San Giovanni, espulse due nigeriane video

Le due donne sono state rintracciate in zona via Cestellini

Si prostituivano accanto a chiesa a Ponte San Giovanni, espulse due nigeriane

Erano ormai numerose le segnalazioni dei residenti in zona Via Cestellini che lamentavano la presenza di prostitute che di recente avevano scelto la zona accanto alla chiesa quale luogo di incontro con i clienti per la loro attività. Ieri mattina di ieri sono scattati i controlli disposti dal Questore Francesco Messina che hanno portato all’identificazione di due cittadine nigeriane del ‘94. Poiché entrambe sprovviste dei documenti di identità, le due donne sono state accompagnate in Questura e per entrambe sono stati avviate le procedure per l’espulsione da parte dell’Ufficio Immigrazione della Questura.

 


Umbria Journal TVIl Tg a portata di click

https://youtu.be/h7GDGvDjTI8

1 Commento su Si prostituivano accanto a chiesa a Ponte San Giovanni, espulse due nigeriane video

  1. Veramente é tutto fuorché da poco tempo. Ci vivo da 4 anni e ci sono sempre state. Tutti i giorni, la maggior parte sono Rom. Altre, sepre Rom, si trovano anche tutte le mattine alla stazione di Ponte San Giovanni, accompagnate da mariti/zii/cugini papponi. Nello specifico ultimare i lavori della stazione che oramai procedono da anni senza risultati visibili potrebbe essere un imput per “bonificare” la zona, oltre ad un presidio fisso di polizia, data l’oramai appurata pericolositá del luogo. Serva Italia…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*