Sergio Mattarella a Norcia: «Ricostruiremo la Basilica di San Benedetto» FOTO E VIDEO

Al suo arrivo è stato accolto da un lungo applauso

Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è arrivato a Norcia

Sergio Mattarella a Norcia: «Ricostruiremo la Basilica di San Benedetto». «Un dolore particolare il crollo della Basilica di San Benedetto e la dobbiamo ricostruire come era prima». Sono le parole del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dette ai Benedettini di Norcia. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è arrivato a Norcia poco dopo le 17 con una Land Rover per rincontrare i terremotati nursini. E’ stato accolto all’ingresso principale della città, dal sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, dal vice Paparelli e dall’amministrazione comunale di Norcia. Presente il prefetto di Perugia, Raffaele Cannizzaro, i vigili del fuoco, la Protezione Civile, le Forze dell’Ordine, il vescovo della diocesi di Spoleto Norcia, Monsignor Boccardo.


Umbria Journal TVIl Tg a portata di click

Al suo arrivo è stato accolto da un lungo applauso. Il presidente si è poi fermato parlare con i terremotati ascoltandoli e dando a ciascuno una sua parola di solidarietà. Enzo Bianconi a nome di tutti gli imprenditori gli ha poi consegnato una lettera. Mattarella prima di arrivare a Norcia ha visitato anche Camerino, un’altra città colpita dal terremoto. Presenti anche il commissario della ricostruzione, Vasco Errani, Fabrizio Curcio, capo Protezione Civile. Dopo è entrato nella zona rossa, accompagnato dai vigili del fuoco e dalle autorità. «Prometto impegno e lavoro fino alla fine, Norcia tornerà come prima, sarà lunga, ma ci vorrà tempo”. Queste le sue ultime parole prima di partire per il Trasimeno dove ha incontrato gli sfollati ospitati nelle strutture alberghiere.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*