Rubavano di tutto dalle auto in sosta a Foligno, tre arrestati

Navigatori satellitari, autoradio, occhiali da sole, contanti, effetti personali

Rubavano di tutto dalle auto in sosta a Foligno, tre arrestati

Rubavano di tutto dalle auto in sosta a Foligno, tre arrestati Il gruppetto, del quale non si esclude facciano parte anche altri soggetti in corso di individuazione, operava approfittando delle ore notturne  Nella trascorsa notte, personale di questo Commissariato in servizio di “Volante” ha proceduto all’arresto di tre giovani, minorenni, nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso. I tre sono responsabili di furti consumati a bordo di alcune autovetture in sosta lungo la pubblica via; dai veicoli sono stati asportati diversi oggetti (navigatori satellitari, autoradio, occhiali da sole, contanti, effetti personali) tutti restituiti ai legittimi proprietari i quali, rintracciati a seguito di accurati controlli e accertamenti, hanno presentato denuncia in questo Commissariato.

Il gruppetto, del quale non si esclude facciano parte anche altri soggetti in corso di individuazione, operava approfittando delle ore notturne, colpendo in particolare autovetture o trovate casualmente non chiuse a chiave o facilmente apribili con piccoli arnesi atti allo scasso, che sono stati rinvenuti in loro possesso.

I tre giovani, tutti italiani e residenti nel comprensorio, sono stati messi a disposizione del P.M. della Procura della Repubblica c/o il Tribunale per i Minorenni dell’Umbria, dottor Monteleone, che ne ha disposto l’affidamento ai rispettivi genitori in regime di arresti domiciliari presso le loro abitazioni, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà entro pochi giorni. Per uno dei tre, per il quale era stata riscontrata la totale inidoneità del domicilio a causa delle precarie condizioni igienico sanitarie rilevate nell’abitazione, il P.M. ha disposto l’accompagnamento presso il C.P.A. minorile di Firenze, dove rimarrà in custodia fino all’udienza di convalida.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*