Unipegaso

Rubavano auto di lusso a Terni, sgominata banda

Arresti domiciliari per due. Ad incastrare la banda le telecamere di videosorveglianza

Rubavano auto di lusso a Terni, sgominata banda

Dal concessionario visionavano le auto che volevano “comprare”, poi rubavano la copia delle chiavi. Di notte e di giorno, tornavano in concessionaria e si portavano via le macchine di lusso. Sgominata dai Carabinieri di Terni una banda che ha messo a segno diversi furti in zona Maratta, portandosi via tre Mercedes ed alcune targhe.

Per due ladri, un 49enne e un 46enne, tutti e due con precedenti penali alle spalle, residenti ad Aprilia e Roma, sono scattati gli arresti domiciliari.

I furti sono iniziati a febbraio e proseguiti fino a marzo. le auto una volta rubate venivano portate a Roma e messe in commercio attraverso dei ricettatori. Ad incastrare la banda le telecamere di videosorveglianza.

I carabinieri hanno sequestrato i vestiti utilizzati dai due per mettere a segno i colpi e le schede telefoniche usate per tenersi in contatto con gli altri membri del gruppo.

La banda è stata smascherata a seguito delle indagini portate avanti dai carabinieri. In conferenza stampa hanno illustrato l’operazione svolta il comandante provinciale dei Carabinieri, Giovanni Capasso, il comandante della compagnia di Terni, Dario Allegretti e il comandante della stazione di Terni, Piero Pacetti. Le indagini dei carabinieri proseguono per scovare gli autori di altri furti commessi in zona.

Rubavano auto

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*