Ruba energia elettrica, nei guai titolare locale notturno di Terni

Un locale notturno funzionava con elettricità che veniva sottratta alla società di distribuzione

Ruba energia elettrica, nei guai titolare locale notturno di Terni

Ruba energia elettrica, nei guai titolare locale notturno di Terni. I Carabinieri di Terni hanno denunciato a piede libero per furto aggravato e continuato di energia elettrica il titolare di un night club del capoluogo di Terni che alimentava il suo locale con energia sottratta alla società di distribuzione. Infatti nei giorni scorsi i militari della Stazione di Terni, a seguito di un accurato sopralluogo effettuato insieme ai tecnici della Umbria Energy, hanno verificato che un locale notturno ubicato in questo centro funzionava con elettricità che veniva sottratta alla società di distribuzione. Infatti l’erogazione al night club era stata bloccata, apponendo i sigilli al contatore, per morosità.

Ma, grazie alla rimozione illecita dei sigilli ed alla realizzazione abusiva di un bypass che garantiva un collegamento di tensione fraudolento, era tornata la luce, permettendone il funzionamento a pieno regime, sia nel locale che nelle pertinenze del medesimo ubicate nella stessa palazzina. L’intervento dei Carabinieri sul posto, che hanno accertato la manomissione dell’impianto, ha determinato sia il ripristino del blocco dell’erogazione nel locale che è ancora senza energia elettrica, che il deferimento in stato di libertà del titolare, un 52enne di Stroncone (TR), per furto aggravato e continuato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*