Rissa in via Carrara a Terni, almeno 50 a fronteggiarsi

Alcuni hanno tentato di entrare in un bar della stessa strada ma i titolari glielo hanno negato

Terni, accoltellato alla gola per un debito, arrestato 37enne

Rissa in via Carrara a Terni, almeno 50 a fronteggiarsi

TERNI – Ancora una rissa, la sabato notte, in via Carrara, nel centro di Terni. Tutto è avvenuto intorno alle tre di notte. A fronteggiarsi – secondo quanto raccontato da testimoni alle forze dell’ordine – due diversi gruppi di stranieri (domenicani e nordafricani), formati da numerose persone, alcune delle quali hanno poi tentato di entrare all’interno di un bar della stessa strada. Di fronte al rifiuto dei titolari del locale ad accoglierli, gli stranieri hanno danneggiato le porte in vetro con spranghe e catene. I due gruppi sono poi fuggiti all’arrivo sul posto di carabinieri e polizia. Già tra la fine di giugno e l’inizio di luglio nella zona si sono verificati altri episodi analoghi, suscitando le proteste dei residenti, esasperati dalle continue risse.

«Qui non si vive più». A parlare è un uomo che abita in via Carrara, in pieno centro a Terni. Per lui e gli altri residenti quella tra sabato e domenica è stata l’ennesima notte in bianco passata ad assistere impotenti a scene che si ripetono con una frequenza seriale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*