Renzi conferma dimissioni, Mattarella, prima chiudere manovra

Il Presidente della Repubblica, considerata la necessita' di completare l'iter parlamentare di approvazione della legge di bilancio

Congresso Pd, Matteo Renzi a Perugia con Maurizio Martina

Renzi conferma dimissioni, Mattarella, prima chiudere manovra ROMA – Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi si e’ presentato al Quirinale con “l’intento di rassegnare le dimissioni” ed il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella gli ha chiesto di “soprassedere alle dimissioni per presentarle” dopo l’approvazione della legge di bilancio e per evitare il ricorso all’esercizio provvisorio. Lo si legge in un comunicato del Quirinale.

“Il Presidente della Repubblica ha ricevuto questa sera al Palazzo del Quirinale il Presidente del Consiglio dei Ministri, dottor Matteo Renzi”, si legge nel comunicato della Presidenza della Repubblica, “Il Presidente del Consiglio, a seguito dell’esito del referendum costituzionale tenutosi nella giornata di ieri, ha comunicato di non ritenere possibile la prosecuzione del mandato del Governo e ha pertanto manifestato l’intento di rassegnare le dimissioni”.

“Il Presidente della Repubblica, considerata la necessita’ di completare l’iter parlamentare di approvazione della legge di bilancio onde scongiurare i rischi di esercizio provvisorio, ha chiesto al Presidente del Consiglio di soprassedere alle dimissioni per presentarle al compimento di tale adempimento”, conclude il comunicato.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*