Referendum Costituzionale, affluenza in Umbria del 73,43 per cento FOTO e VIDEO

Primo exit poll vede la prevalenza del no con un consenso che andrebbe tra il 54 e il 58, con il Sì dal 42 al 46

Referendum Costituzionale, affluenza in Umbria del 73,43 per cento

Referendum Costituzionale, affluenza in Umbria del 73,43 per cento PERUGIA – E’ arrivato il 4 dicembre, il giorno del Referendum Costituzionale. Urne aperte regolarmente anche in Umbria per la consultazione referendaria. Sono 1.007 i seggi allestiti nei 92 comuni della regione Umbria. Sono 675.610 i votanti umbri (per la precisione 498.437 in provincia di Perugia e 177.281 in quella di Terni). Urne aperte fino alle 23 di questa sera e poi subito il via allo spoglio delle schede. Ancora una volta l’Umbria si conferma regione rosa visto che le elettrici sono di più degli elettori: 351.132 donne mentre gli uomini sono 324.586.

Al voto anche nei comuni terremotati. A Norcia seggi anche in tenda. A Cascia ci sono cinque seggi concentrati in una struttura di cemento armato a Rocca Porena. A Preci si vota in un seggio allestito in una casetta di legno. Gli sfollati lontani dalla Valnerina potranno votare nei comuni dove si trovano.

catiuscia-marini-vota-referendumSi vota con un Sì o con un No al quesito “Approvate il testo della legge costituzionale concernente “disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del Titolo V della parte II della Costituzione”, approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?”

Alle 12 l’affluenza in Umbria si attesta al 19,68 per cento, in linea con la media nazionale che sarebbe del 20 per cento. 19,86 per cento in provincia di Perugia e 19,15 in provincia di Terni.

Alle ore 19 l’affluenza in Umbria si attesta al 61,51 per cento, superando la media nazionale che sarebbe del 57,47 cento. 62,06 per cento in provincia di Perugia e 60,68 in provincia di Terni.

Alla chiusura dei seggi l’affluenza in Umbria si è attestata al 73,43 per cento, superando la media nazionale che si attesta intorno al 68 per cento. 73,80 per cento in provincia di Perugia e 72,40 per cento in provincia di Terni.

23: Primo exit poll vede la prevalenza del no con un consenso che andrebbe tra il 54 e il 58, con il Sì dal 42 al 46.  Affluenza intorno al 70 per cento.

23.30: Si amplia la forchetta nel secondo exit poll ponderato. Si tra il 40 e il 44 e no tra il 56 e il 60. Al terzo ancora forchetta larga: 39 – 43 per il Si e 57 – 61 per il No. Prime proiezioni a confermare lo scenario: 40,8 per cento per il Sì e 59,2 No.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*