Questione Ztl e parcheggi a Perugia, intervista con sindaco Andrea Romizi

Il sindaco rassicura che non vi saranno stravolgimenti, ma ci sarà un'attenzione molto puntuale e pignola

Perugia, Gruppo Romizi sindaco, approvato bilancio, riduzione delle spese dell’Ente

Questione Ztl e parcheggi a Perugia, intervista con sindaco Andrea Romizi
PERUGIA – «E’ un assemblea cittadina e ben vengano sempre i momenti di discussione. Lo ha detto il sindaco di Perugia, Andrea Romizi in merito all’assemblea organizzata nella sala del consiglio provinciale relativa ai parcheggi e alla Ztl. Auspico che vengano date le informazioni corrette. Non ho molto compreso alcune esternazioni, perché io credo che siano fuorviate. La nostra intenzione – ha spiegato Romizi – è quella di dire mettiamo ordine e rendiamo il centro storico più accessibile e cerchiamo di destinare alcuni spazi nelle condizioni più agevoli”.

Il sindaco rassicura che non vi saranno stravolgimenti, ma ci sarà un’attenzione molto puntuale e pignola verificando alcune opzioni con i cittadini e prima di assumere scelte di nuova pianificazione sulla viabilità.

“Tengo a mettere in evidenza – ha aggiunto – il nuovo risultato che si sta portando a casa dopo due anni di amministrazione, abbastanza impegnativi anche sul discorso dei parcheggi. Essere riusciti ad ottenere una riduzione del 20  per cento delle tariffe dei parcheggi cittadini e del 30 per cento per i residenti è un risultato davvero importante. E’ un motivo in più per riportare nella nostra acropoli meravigliosa più persone. Ascolterò volentieri gli esiti di questa assemblea – ha concluso – ma con un auspicio che vengano riportate le informazioni corrette”.

Ztl e parcheggi, intervista con sindaco di Perugia, Andrea Romizi

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*