Pusher dell’eroina arrestato dai Carabinieri a Foligno VIDEO

I Carabinieri hanno lo hanno arrestato e tradotto presso il carcere di Spoleto

Pusher dell’eroina arrestato dai Carabinieri a Foligno

Pusher dell’eroina arrestato dai Carabinieri a Foligno. Importante operazione antidroga messa a segno dai militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia Carabinieri di Foligno. I militari hanno tratto in arresto un pericoloso pregiudicato tunisino considerato il punto di riferimento nel folignate per l’acquisto di eroina. Quarantanovenne, con numerosi precedenti di polizia, dai reati in materia di sostanze stupefacenti ai reati contro il patrimonio e contro la persona, rendeva difficoltoso il monitoraggio dei suoi spostamenti cambiando numerose volte domicilio, variando continuamente utenze telefoniche, alternando l’utilizzo di autovetture o  di mezzi pubblici.


Umbria Journal TVIl Tg a portata di click

Gli investigatori dei Carabinieri hanno però posto in essere un’attività serrata, dando vita a pedinamenti e a lunghi appostamenti, riuscendo così a delineare legami affettivi, frequentazioni e ad individuare il modus operandi del malfattore. I militari hanno accertato l’attività delittuosa del tunisino sia in flagranza di reato che a posteriori, documentando numerosi episodi di cessione di sostanza stupefacente nei confronti di altrettanti acquirenti.

A conferma del quadro investigativo delineato, il Tribunale di Spoleto ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ai danni dello spacciatore ritenuta l’unica misura in grado di interrompere un meccanismo “routinario” e consolidato di approvvigionamento per la successiva cessione di sostanze stupefacenti posto in essere dall’indagato. I Carabinieri hanno dunque tratto in arresto il soggetto e tradotto presso il carcere di Spoleto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*