Punta coltello a cassiere, rapina a sala giochi di Città di Castello

I carabinieri sono stati allertati subito, ma del rapinatore nessuna traccia

Gli stacca l'orecchio, finisce a morsi una lite a Bastia Umbria

Punta coltello a cassiere, rapina a sala giochi di Città di Castello. I carabinieri di Città di Castello stanno indagando su una rapina avvenuta domenica 6 novembre in una sala giochi. Un rapinatore a volto coperto – da quanto appreso – è entrato dentro il locale tifernate puntando la pistola contro il cassiere per farsi consegnare il bottino. All’interno della sala giochi pochi clienti intenti a giocare ai videopoker. Il cassiere impaurito ha consegnato i soldi. Il ladro è scappato via con il bottino di circa tremila euro. I carabinieri sono stati allertati subito, ma del rapinatore nessuna traccia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*