Preso dall’ira sputa i passanti e lancia bicchiere da finestra, denunciato perugino

Denunciato a piede libero per getto pericoloso di cose

Preso dall'ira sputa i passanti e lancia bicchiere da finestra, denunciato perugino

Preso dall’ira sputa i passanti e lancia bicchiere da finestra, denunciato PERUGIA – Poco dopo le 21 di ieri sera la sala operativa della Questura ha ricevuto le chiamate allarmata di alcuni passanti nel quartiere di Castel del Piano che segnalavano grida provenienti da un appartamento al primo piano di una palazzina e stoviglie lanciate dalla finestra.

Immediatamente giunti sul posto, i poliziotti riuscivano ad individuare la finestra dell’appartamento dal quale era stato poco prima scagliato un bicchiere e dal quale un individuo inveiva contro i passanti sputando e urlando.

Raggiunto nella sua abitazione, l’uomo, un cinquantenne perugino con precedenti risalenti per reati in materia di stupefacenti, contro la persona e per porto abusivo di armi, veniva fermato dagli operanti.

Ricondotto alla calma, spiegava di aver avuto un accesso d’ira legato a problematiche di ordine economico e, ammettendo di aver perso le staffe, chiedeva scusa per il proprio comportamento. Le scuse, tuttavia, non sono state sufficienti ad evitargli la denuncia a piede libero per getto pericoloso di cose.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*