Polizia Perugia denuncia un albanese e un marocchino

Uno aveva un bastone all’interno della tasca porta oggetti dello sportello e l'altro era già ubriaco a ora di colazione

Polizia Perugia denuncia un albanese e un marocchino

Polizia Perugia denuncia un albanese e un marocchino. Controlli straordinari della Polizia, disposti del Questore Francesco Messina, per il contrasto dei reati predatori. Ieri pomeriggio, ad Ellera, sono stati controllati gli avventori di un bar dove erano state segnalate presenze sospette. Sul posto cinque cittadini albanesi con precedenti di polizia; gli agenti procedevano quindi ad effettuare perquisizioni personali estese ai loro veicoli. Sulla vettura di un 24enne veniva trovato, all’interno della tasca porta oggetti dello sportello lato guida un bastone di legno di 30 cm, ricavato dal piede di un tavolo. Veniva indagato, in stato di libertà, per il reato di possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Intervento delle Volanti presso un Bar di Ponte Felcino ove un avventore ha segnalato che, sebbene fosse ora di colazione, all’interno vi era un ubriaco molesto. Gli agenti sul posto trovavano un 34enne marocchino intento a bere una grappa. Appena visti gli agenti si scagliava contro di loro dicendo di andare via. Gli agenti, tentavano di calmarlo, ma invano; rifiutava di fornire i documenti di identità e continuava ad insultarli. Procedevano quindi, con la forza ad allontanarlo e a condurlo in ufficio. Qui, passati i fumi dell’alcool, veniva identificato e denunciato per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*