Polfer di Foligno, preso piromane di “corrispondenza”

Nei confronti della persona è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria per il reato di violazione

Polfer di Foligno, preso piromane di “corrispondenza”

Polfer di Foligno, preso piromane di “corrispondenza”. A tradire un quarantenne italiano, già noto alle forze dell’ordine, è stato un denso fumo che si sprigionava dalla toilette della stazione ferroviaria di Foligno, nei pressi del primo binario. Una pattuglia della Polizia Ferroviaria di Foligno, nel corso del quotidiano servizio di prevenzione e repressione dei reati, vi si è recata per accertarne le cause ed ha trovato ardere un piccolo rogo di fogli di carta, che più tardi sono risultati essere corrispondenza varia. Gli agenti della Polfer hanno così iniziato la “caccia” al responsabile del pericoloso gesto che in breve è stato individuato, grazie anche ad una serie di accertamenti “vecchio stile”. Nei confronti della persona è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria per il reato di violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*