Piazzale Anna Frank, ancora buche e che buche!

Gli interventi si debbono fare per evitare eventi come quello di via Ascanio della Corgna

Piazzale Anna Frank, ancora buche e che buche!

Perugia, piazzale Anna Frank, ancora buche e che buche!
da Gino Goti
PERUGIA – Dopo la segnalazione dell’enorme buca la squadra comunale è intervenuta ricoprendo la voragine, però c’è da fare un’osservazione: o la squadra “tappa buche” ha il catrame contato quando parte dal cantiere comunale o deve rispettare pedissequamente la disposizione di tappare soltanto la buca di cui hanno parlato i giornali. Questo perché a cinque o sei metri di distanza c’era e purtroppo ancora c’è un’altra buca di notevoli dimensioni e profondità.

E ancora, purtroppo, non è la sola a rendere pericoloso un piazzale molto frequentato anche da giovani, essendo proprio di fronte a un edificio scolastico di prestigio. Sarebbe necessario un intervento che ripristini tutto il piazzale così ci si potrebbe “giocare a biliardo” e passando di lì uno è costretto a guardare “attentamente” per terra e non ad “alzare gli occhi sulla luna” come qualche giorno fa ha dichiarato un assessore, riferendosi in genere a tutte le buche che tappezzano le strade della città e delle frazioni del Comune di Perugia. Gli interventi si debbono fare per evitare eventi come quello di via Ascanio della Corgna dove per ristagno e infiltrazioni di acqua padre e figlio sono finiti in una voragine apertasi all’improvviso mentre passavano sopra il marciapiede che corre lungo la strada.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*