Perugia Viva, Bori: “Riportare le attività, la vitalità, la socialità in centro”

Non ci può tirare avanti una città, riappropriandosene durante le notti, facendo solo concertoni o cortei...

Consiglio comunale, bocciata proposta baratto ammistrativo

Perugia Viva, Bori: “Riportare le attività, la vitalità, la socialità in centro”

Perugia viva: due semplici parole che al loro interno raccolgono un significato profondo. “Si tratta di una serie di proposte amministrative che servono a riportare una vitalità nel nostro centro storico anche fuori dai grandi eventi, pensiamo alle licenze di pubblico spettacolo a rivedere la zonizzazione acustica, alla mobilità notturna, la possibilità di associare la card di ingresso dei musei a quella del trasporto pubblico e pagare un unico biglietto”. Ha detto così in conferenza Tommaso Bori, consigliere comunale di Perugia e promotore dell’iniziativa. Durante la conferenza stampa è stato detto che non ci può tirare avanti una città, riappropriandosene durante le notti, facendo solo concertoni (Radio Subasio e Notte di San Lorenzo ndr) o cortei storici (Perugia 1416 ndr). Non basta!

Il centro storico di Perugia ha un problema e quello rimane purtroppo uguale: “Noi dobbiamo riuscire a riportare le attività, la vitalità, la socialità in centro. Ha ribadito Bori. Era una zona di forte presenza di studenti che sono diminuiti nel tempo, di presenza di giovani coppie e di famiglie. Dobbiamo – ha aggiunto – riuscire a riportarle dando una attrattività al centro e lo si fa anche rimettendo attività, sociali ludico ricreative all’interno delle mura”. Il consigliere comunale ha concluso dicendo che in teoria tutto questo è già pronto: “Le delibere sono state già votate ed approvate, semplicemente non vengono applicate e molte delle cose che abbiamo presentato oggi sono delle richieste di applicazione. Speriamo che il sindaco e la giunta ci diamo una risposta nel breve periodo”.

PERUGIA VIVA E’… 1. Applicazione della delibera su autorizzazione per locali in centro storico con licenza di Pubblico Spettacolo e revisione della zonizzazione acustica; 2. Rimodulazione aree e riduzione tassa di occupazione di suolo pubblico in Centro Storico; 3. Attuazione della delibera sulla Mobilità Studentesca; 4. Card unica per accesso illimitato a tutti i musei, monumenti, mezzi di trasporto pubblico e mobilità alternativa; 5. Proposta di attivazione del servizio di Mobilità Notturna

Allegati:

a. Deliberazione del Consiglio comunale n. 34 del 7.04.2014, oggetto: Ordine del giorno su autorizzazione per locali in centre storico con Licenza di pubblico spettacolo. b. Regolamento comunale per le occupazioni di spazi ed aree pubbliche e per l’applicazione della relativa tassa; c. Deliberazione del Consiglio comunale n. 48 del 15.03.2010, oggetto: Ordine del giorno sulla Mobilità studentesca; d. Ipotesi di percorso linea circolare notturna;

Perugia Viva

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*