Perugia, un altro blitz della polizia a Fontivegge, 33 identificati e un arresto

Sono stati bloccati tutti gli accessi di piazza del Bacio

Perugia, superano quota 1.000 le firme per Fontivegge!

Perugia, un altro blitz della polizia a Fontivegge, 33 identificati e un arresto. Nuovi pattugliamenti effettuati ieri dalla Polizia di Stato nell’ambito dei controlli straordinari del territorio disposti dal Questore di Perugia Francesco Messina e finalizzati al contrasto dei fenomeni criminosi di spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati predatori.Questore di Perugia.

Anche nel pomeriggio di ieri, infatti, alcune articolazioni della Questura con l’ausilio degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, hanno rinnovato l’attività di controlli a tappeto che ha interessato in particolare l’area della Stazione di Fontivegge.

Quando, con un’azione coordinata, sono stati bloccati tutti gli accessi di piazza del Bacio e si è proceduto all’identificazione di tutti i presenti e 8 stranieri sono stati accompagnati in Questura per accertamenti; tra essi alcuni soggetti già noti e alcune “facce nuove”, in prevalenza nigeriani, muniti di permessi provvisori per tutela internazionale rilasciati da altre Questure.

Nel complesso, 33 i soggetti sottoposti a verifiche; è scattata la procedura di espulsione per un cittadino tunisino, in Italia senza fissa dimora e sprovvisto di documenti. Tra i presenti è stato identificato un 32enne palestinese che è stato tratto in arresto, dopo che dal confronto delle sue impronte digitali è emerso che doveva essere associato in carcere per scontare un periodo di carcerazione residuo di sei mesi per il reato di occupazione abusiva di immobili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*