Unipegaso

Perugia, truffa anziani, si finge avvocato del figlio e chiede soldi per farlo uscire dal carcere

Anche alla luce del nuovo episodio, si rinnova l’invito alla prudenza e, nei casi dubbi, a contattare il numero di emergenza 113

Si finge tecnico del gas e si fa consegnare alcuni preziosi, succede a Perugia

Perugia, truffa anziani, si finge avvocato del figlio e chiede soldi per farlo uscire dal carcere PERUGIA – Si innalza nuovamente l’allerta, mai sopita, sui tentativi di truffa in danno di persone anziane. Ieri, poco prima delle 15, il figlio di un’anziana signora residente nel quartiere di Lacugnano segnalava alla sala Operativa della Questura che poco prima un uomo aveva contattato telefonicamente la donna cercando di concordare un incontro per farsi consegnare una somma di denaro. Il truffatore si era spacciato per Avvocato difensore del figlio della malcapitata e l’ingente somma di denaro gli sarebbe servita per far uscire l’uomo dal carcere.

Insospettita dal racconto dell’uomo, l’anziana aveva chiamato immediatamente il figlio che l’aveva rassicurata ribadendole di non lasciare entrare estranei che si fossero eventualmente presentati per ricevere la somma richiesta telefonicamente. Anche alla luce del nuovo episodio, si rinnova l’invito alla prudenza e, nei casi dubbi, a contattare il numero di emergenza 113.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*