Perugia, Polizia a Fontivegge, due rimpatri e preso uno spacciatore

Proseguono i controlli straordinari, disposti dal Questore di Perugia Francesco Messina

Perugia, Polizia a Fontivegge, due rimpatri e preso uno spacciatore

Perugia, Polizia a Fontivegge, due rimpatri e preso uno spacciatore. Proseguono i controlli straordinari, disposti dal Questore di Perugia Francesco Messina, nella zona di Fontivegge. La Polizia di Stato, infatti, anche ieri pomeriggio ha impiegato gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di supporto ai Poliziotti di Quartiere e alle Volanti per monitorare i frequentatori dell’area. Effettuati posti di controllo e pattugliamenti appiedati; con una azione concentrica, sono stati identificati tutti i presenti in piazza del Bacio.

Nel complesso si sono fatte verifiche a 33 stranieri, di cui 7 accompagnati in Questura; in prevalenza si trattava di cittadini subsahariani destinatari di assistenza internazionale per profughi e titolari di permessi di soggiorno rilasciati da altre Questure.

Di rilevante la presenza di un 20enne nigeriano che non ha ottemperato all’Ordine di allontanamento dal territorio nazionale notificatogli lo scorso mese; adesso è in viaggio, sotto scorta, verso un C.I.E., per essere rimpatriato. Rintracciato anche un 22enne nigeriano, già arrestato in zona 20 giorni fa, in possesso di due dosi di marijuana pronte per lo smercio: è stato denunciato per spaccio di stupefacenti.

Nei controlli è incappata anche una golf con tre tunisini a bordo; uno era sconosciuto alle Forze di Polizia italiane e presumibilmente appena arrivato clandestinamente in Italia. Anche lui adesso è in viaggio, sotto scorta, verso un C.I.E. per essere rimpatriato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*