Perugia, immigrati a Collestrada, situazione da monitorare [VIDEO]

L’ingresso massiccio di profughi sta generando preoccupazione nella popolazione della zona

Perugia, immigrati a Collestrada, situazione da monitorare

Perugia, immigrati a Collestrada, situazione da monitorare. Dalla Consigliera Comunale Leonardi (Gruppo CReA Perugia) – L’hotel ristorante il “Postiglione” di Collestrada sta ospitando una cinquantina di richiedenti asilo e rifugiati. L’ingresso massiccio di profughi in questo piccolo Borgo, come si evince dalla stampa locale e dalle segnalazioni dei cittadini, sta generando preoccupazione nella popolazione della zona.

Il Presidente Arci Perugia Franco Calzini, che sta gestendo la situazione dei migranti arrivati al “Postiglione”, assicura che si tratta di una sistemazione provvisoria e che al massimo tra un paio di settimane gli ospiti verranno spostati in altre strutture e che il Postiglione non è una struttura di prima accoglienza.

Il Comune di Perugia, durante l’estate, quando si era paventata l’ipotesi di accogliere i migranti a Collestrada, aveva già rappresentato l’inopportunità di questa soluzione.

La Consigliera Comunale Leonardi (Gruppo CReA Perugia) si augura che si faccia fronte a questa emergenza in modo celere e si impegna a monitorare la situazione al fine di individuare soluzioni che tengano conto delle esigenze degli abitanti il piccolo borgo e del diritto dei “richiedenti asilo e rifugiati” ad essere accolti in strutture idonee e deputate all’accoglienza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*