Parcheggio di Via Pellini, finge di aiutare un utente, denunciato

Accompagnato in Questura per gli accertamenti lo straniero, risultato incensurato, è stato denunciato per furto con destrezza

Perugia, controlli in via del Macello, mandati a casa i due spacciatori

Parcheggio di Via Pellini, finge di aiutare un utente, denunciato PERUGIA – E’ successo nel pomeriggio di ieri quando un perugino si è recato al distributore automatico del parcheggio di via Pellini per rinnovare il proprio abbonamento per la sosta. Al momento di pagare il prezzo, inseriva due banconote ma la seconda, dell’importo di 20 euro, rimaneva incastrata. Ad assistere alla scena, un mendicante che, fingendo di voler aiutare l’utente, si aggirava con fare molesto intorno alla macchinetta automatica.

Non riuscendo a sbloccare la situazione, l’utente si allontanava di pochi metri per chiedere l’aiuto di un addetto e, al suo ritorno, notava che non solo il mendicante si era allontanato, ma mancava anche la banconota. Contattato immediatamente il 113, all’arrivo dei poliziotti l’uomo forniva una descrizione dello straniero che veniva prontamente rintracciato dagli agenti in via dei Priori. Messo alle strette dai poliziotti l’uomo, un romeno del ’69, ammetteva le proprie responsabilità e consegnava spontaneamente il maltolto. Accompagnato in Questura per gli accertamenti lo straniero, risultato incensurato, è stato denunciato per furto con destrezza.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*