Operazione “Spazzatura d’Oro Connection” sequestro discarica Borgogiglione LE PRIME FOTO

È questo il bilancio dell’operazione di polizia giudiziaria scattata alle prime ore dell’alba

Operazione “Spazzatura d’Oro Connection” sequestro discarica Borgogiglione PERUGIA Associazione a delinquere, traffico illecito di rifiuti, inquinamento ambientale, truffa aggravata ai danni di enti pubblici, frode nel commercio e nelle pubbliche forniture, violazione alle prescrizioni ambientali, frode fiscale attraverso false fatturazioni. Arresto del Direttore Tecnico della GESENU S.p.a. e 14 indagati, sequestro del Bioreattore nella discarica TSA S.p.a. di Borgogiglione, oltre che di beni societari e personali per oltre 27 milioni di euro. È questo il bilancio dell’operazione di polizia giudiziaria scattata alle prime ore dell’alba, giunta al termine di complesse indagini con cui il Corpo Forestale dello Stato, prendendo le mosse da alcune denunce ricevute nel 2013, ha accertato gravi reati ambientali e non, ad opera delle società incaricate della raccolta e della gestione dei rifiuti nel territorio umbro, mentre la Guardia di Finanza ha svolto articolate investigazioni economico – finanziarie quantificando i profitti illeciti conseguiti in oltre 27 milioni di euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*