Morto in ospedale a Perugia operaio romeno di 31 anni

Il romeno, con il mezzo con il quale stava lavorando, sarebbe entrato in contatto con i cavi dell’energia elettrica

Morto in ospedale a Perugia operaio romeno di 31 anni

Morto in ospedale a Perugia operaio romeno di 31 anni. E’ morto stamani alle ore 11 il romeno di 31 anni, colpito da una scarica elettrica al mangimificio della Grigi Cereali di Bastia Umbra. L’uomo per due giorni è stato prognosi riservata e i medici dell’ospedale del Santa Maria della Misericordia hanno fatto di tutto salvargli la vita.

L’operaio, da quanto si apprende, sarebbe stato dipendente di una ditta esterna che si occupa della pulizia dei silos. Stando a quanto si apprende, il romeno, con il mezzo con il quale stava lavorando, sarebbe entrato in contatto con i cavi dell’energia elettrica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*