Morte imprenditore di Bastia, investigatori tornano in via Pallareto FOTO VIDEO

In attesa di sviluppi legati all’esame autoptico, gli investigatori dell’arma dei carabinieri sono tornati sull’area per un ulteriore ricerca e ricognizione

Morte imprenditore di Bastia, investigatori tornano in via Pallareto

Morte imprenditore di Bastia, investigatori tornano in via Pallareto. In attesa di sviluppi legati alla ricognizione cadaverica, gli investigatori dell’arma dei carabinieri, al seguito del maggiore Marco Vetrulli della compagnia di Assisi, sono tornati sull’area di via Pallareto a valle del colle di Assisi per un’ulteriore ricerca e ricognizione. Sul posto anche una squadra dei vigili del fuoco dal distaccamento di Assisi. Nel pozzetto è stato rinvenuto il cellulare. Un mazzo di chiavi è stato trovato nell’erba.

Da quanto appreso sembrerebbe che l’imprenditore bastiolo, Domenico Pelagatti di 50 anni, sia caduto da solo nel pozzetto di 40 centimetri dove è stato poi trovato, quindi l’ipotesi più accreditata potrebbe essere quella di un incidente, di una disgrazia. Sull’indagine viene mantenuto riserbo: non si esclude che l’uomo possa essersi introdotto nel tombino per recuperare il cellulare. Si attende comunque la ricognizione cadaverica prevista nella giornata di oggi.

La persona fermata, dopo essere stata ascoltata dagli investigatori, è stata rilasciata. Sul posto nella serata di ieri i vigili del fuoco, i carabinieri della Compagnia di Assisi e Bastia Umbra, il magistrato di turno Valentina Manualie il medico legale, Gualtiero Gualtieri, per accertare le cause esatte del decesso. Sul luogo anche il maggiore Marco Vetrulli e la squadra mobile diretta da Marco Chiacchiera.

Le ricerche dell’imprenditore scomparso erano iniziate nel tardo pomeriggio quando l’uomo non era rientrato in casa dopo la passeggiata con il cane.
I carabinieri hanno ascoltato alcuni testimoni, tra amici e parenti. La notizia si è subito diffusa nel Comprensorio e molta gente ha raggiunto il luogo della tragedia. L’area è stata transennata.


Umbria Journal TVIl Tg a portata di click

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*