Maltempo Foligno, Carabiniere salva donna bloccata con l’auto nel sottopasso

Il carabiniere ha tirato fuori dall’abitacolo l’anziana signora prendendola in braccio

Maltempo Foligno, Carabiniere salva donna bloccata con l'auto nel sottopasso

Maltempo Foligno, Carabiniere salva donna bloccata con l’auto nel sottopass. I Carabinieri della Compagnia di Foligno sono stati per alcune ore impegnati sul territorio al fine di garantire la massima sicurezza alla viabilità urbana ed extraurbana, le cui condizioni sono state rese difficili in alcuni tratti dalle intense precipitazioni che hanno interessato la città della Quintana nel pomeriggio di mercoledì.

L’episodio più significativo si è verificato all’interno del sottopassaggio “Salvador Allende Gossens” dove l’equipaggio dell’aliquota radiomobile ha tratto in salvo una donna del posto, classe 1937, bloccata all’interno di una macchina rimasta in panne.

Nello specifico, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, transitando in quella zona per verificare le condizioni del sottopasso, sono stati allertati da alcuni automobilisti che segnalavano la presenza di un’autovettura rimasta bloccata al centro del tunnel, parzialmente allagato, con all’interno gli occupanti che chiedevano aiuto. Uno dei militari, riuscendo a comunicare a distanza con l’anziano conducente dell’auto in panne, ha appreso che la passeggera, sua moglie, era impossibilitata ad uscire dall’abitacolo poiché aveva gravi difficoltà nella deambulazione ed il livello dell’acqua aveva già raggiunto 50  cm circa di altezza.

Il militare quindi, senza esitazione, ha deciso di percorrere a piedi il tunnel allagato e dopo aver raggiunto con difficoltà l’autovettura, ha tirato fuori dall’abitacolo l’anziana signora prendendola in braccio e l’ha messa in salvo portandola al sicuro. Per fortuna per la donna, oltre al grande spavento, non ci sono state altre conseguenze. Il successivo intervento dei Vigili del Fuoco ha permesso anche il recupero del veicolo in panne.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*