Lite al bar di Ponte Felcino degenera, spuntano due coltelli

Polizia denuncia marocchino a Ponte Felcino...

Polizia rimpatria altro spacciatore

Lite al bar di Ponte Felcino degenera, spuntano due coltelli. Si conoscevano, e i vecchi rancori sono sfociati in una violenta scazzottata fuori da un bar di Ponte Felcino. Il più giovane, un perugino 24enne, ha la meglio e picchia l’altro, un marocchino quarantenne; questi va via minacciando. Pochi minuti dopo torna, con due coltelli, intenzionato a farsi giustizia.

Cerca il rivale, non lo trova e sfoga la sua rabbia sulla sua vettura, bucandogli una gomma. L’arrivo della Polizia è provvidenziale: viene bloccato e condotto in Questura. Per lui una denuncia per danneggiamento e per porto di oggetti atti ad offendere; una eventuale querela della parte offesa aggraverebbe la sua posizione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*